cerca nel sito
english italiano Meteo Cascina
twitter facebook
 

Arte da scoprire a Casciana Terme

Torre Aquisana e Corte Aquisana

Ubicazione: Casciana Terme

Costruita dai Conti Cadolingi tra la fine dell’XI e gli inizi del XIIsecolo, fu torre di avvistamento probabilmente in collegamento visivo col soprastante castello di Vivaia e successivamente venne trasformata in torre campanaria. Intorno alla torre si trovano case che ancora conservano la loro originale tipologia medievale.

Torre Aquisana (2.1 Mb)

 

Terme

Ubicazione: P.zza Garibaldi, 9 Casciana Terme – Tel. 0587.64461

L’origine è avvolta in una romantica leggenda che risale ai tempi della Contessa Matilde di Canossa. La nobildonna possedeva un vecchio merlo rattrappito e dolorante, che amava allontanarsi tutti i giorni dall’avita dimora, ritornandovi poi sempre più vispo. La Contessa lo notò tuffarsi in uno stagno di acqua calda e fu allora che comprese il motivo del ringiovanimento del suo fedele animaletto. In quelle acque portentose anche la Contessa prese a bagnarsi riuscendo in questo modo a lenire gli acciacchi dell’età e i noiosi fastidi della sua malattia, la gotta.

Parentesi leggendaria a parte, la contessa Matilde dette impulso allo sviluppo delle terme e quindi allo sfruttamento dei poteri di quelle acque, con la costruzione di infrastrutture e di importanti opere di abbellimento.

Terme (0.4 Mb)

Le Terme di Casciana

 

Chiesa di Santa Maria Assunta

Ubicazione: P.zza Garibaldi, 2 Casciana Terme – Tel. 0587.646239

L’aspetto attuale della chiesa deriva dalla ricostruzione del XIX secolo, ma la troviamo nominata per la prima volta in un documento ecclesiastico dell’anno 840. All’interno pregevoli: l’opera del Passignani, La Madonna del Rosario con ritratti della famiglia Sancasciano (tardo cinquecento) e la Madonna col Bambino o “Madonna delle grazie”, dipinta dal Maestro di San Torpè (1300). Notevole, un Fonte Battesimale del XV secolo.

Chiesa di Santa Maria Assunta (3.2 Mb)

 

Chiesa di San Martino in Petraia

Ubicazione: P.zza San Martino Casciana Terme

La chiesa, che custodisce l’immagine taumaturgica del S.S. Crocifisso, risale alla fine del 1500 ed è diventata “Santuario” nel 1963. L’autore della scultura è ignoto, si conoscono solo le iniziali, S.L., scolpite in un femore. L’immagine è particolarmente cara ai cascianesi che ne celebrano la Festa il 3 maggio, con cerimonie religiose, sfilate e tornei fra i rioni del paese.

Santuario di San Martino (3.1 Mb)

 

Oratorio della Madonna dei Sette Dolori

Ubicazione: Casciana Terme

Costruzione anteriore al IX secolo. Costituiva un centro di raccolta per i pellegrini durante le crociate. Attiguo, esisteva uno spedaletto, detto di S. Bartolomeo. Patrimonio artistico di questa chiesa sono due opere di autori famosi. La prima spetta a Giunta Pisano e a Bartolomeo da Ceppato, la seconda (misteriosamente scomparsa) è attribuita alla scuola di Benozzo Gozzoli.

Oratorio della Madonna dei Sette Dolori (3.6 Mb)

 

Mappe del territorio

Mappa pag.1 (15 Mb)

Mappa pag.2 (11 Mb)